Nelle soste da un lungo lavoro di grafica (e tra le pieghe tra orto, manutenzioni varie e burocrazia assortita) ho dipinto questi tre quadretti (30×40 – acrilici e materiali) su tela. Hanno tutte e tre come comune denominatore il corpo femminile, tema al quale non mi ero mai dedicato prima.

Il primo l’ho chiamato L’origine del culo. E’ questo:

l’origine del culo

Il secondo l’ho chiamato “Il muro che le sta davanti”. Ed è questo:

Il muro che le sta davanti

Il terzo, l’ultimo nato, mi è venuto dopo la notizia della decisione della corte suprema americana in tema di aborto. Il titolo è “La natura negata”.

La natura negata