Nella Chiesa di San Pier di Canne (Chiavari) si trovano le vetrate che Job disegnò tra il 1995 e il 1999 in occasione del rifacimento di buona parte dell’edificio. Sono un capolavoro.

Per la descrizione rimando a quanto ha scritto Elena Bono, non riuscendo ad immaginare di poter scrivere meglio. Le sue note sono legate a questo link.

Sulla biografia di Giovanni Job rimando a questa pagina, che va ahimè completata con la notizia della sua morte avvenuta nel 2016.

Di Giovanni ho più volte scritto su questo blog. Un maestro nella incisione e nella pittura. Le vetrate vanno viste con piena luce, meglio al mattino o a mezzogiorno, dato che il lato maggiormente esposto alla luce della Chiesa è ad Est.

Qui di seguito una galleria che spero, nella sua inegaduetezza fotografica, dia comunque idea della forza, dello splendore, dell’intensità, della complessità di quest’opera. 20 grandi vetrate più alcune minori per 160 metri quadri di Arte. Ecco qua: