Anche quest’anno il Natale che arriva è una occasione per ricordare Vittorio Ugolini, grande pittore, che ogni anno ci regalava una sua piccola carta natalizia.

Io immodestamente faccio lo stesso. Qui la galleria che ne risulta.

Come altre volte, ho dipinto un’unica carta che poi ho tagliato in 36 cartoline. Da un’opera, tante opere. Non è un escamotage per non dipingere 36 opere, ma sono convinto che ogni particolare di un’opera sia un’opera essa stessa. Dall’arte nasce arte. E poi gli amici a cui le regalerò sono un tutt’uno per me, i miei affetti, il mio cuore.

Auguri a tutti, in netto anticipo.